Bollito

bollito pinit

Bollito, piatto  della tradizione italiana, più precisemante della cucina piemontese. Il bollito richiede la massima attenzione per essere preparato infatti bisogna scegliere i giusti tagli di carne. Bisogna cuocerlo lentamente in un’acqua saporita per ottenere una carne tenerissima che si scioglie in bocca. Il bollito viene accompagnato da tantissime salsine, le più usata è la salsa verde. Un altro ottimo abbinamento per il bollito è la mostarda. Il brodo ottenuto dalla cottura della carne non si butta via ma viene utilizzato per tantissime preparazioni ad esempio i tortellini in brodo.

ricetta: salsa verde

Bollito

Difficoltà: Intermedio Tempo di preparazione 20 min Tempo di cottura 3 ora Tempo totale 3 ore 20 min Porzioni: 4 Calorie: 255 Stagione migliore: Inverno

Ingredienti

Preparazione

  1. In una capiente pentola,aggiungere 2l di acqua fredda, aggiungere all'interno le verdure precedentemente pulite e lavate. Aggiungere anche i tagli di carne e cuocere a fiamma lentissima per tre ore. Durante la cottura schiumate il bollito. Una volta pronta la carne, tagliatela a fettine e servitela con varie salse e la mostarda. Il brodo non si butta via ma può essere utilizzato per preparare dei tortelli in brodo.

Valori nutrizionali

Porzione da servire 4

Porzioni 1


Quantità per porzione
Calorie 255
% Valore giornaliero*
Grassi totali 6.7g11%
Grassi saturi 2.23g12%
Colesterolo 126mg42%
Sodio 1655mg69%
Proteine 43.5g87%

* La percentuale dei valori giornalieri si basa su una dieta di 2000 calorie. I tuoi valori giornalieri potrebbero variare in base al tuo fabbisogno calorico.

Parole chiave: bollito, bollito misto, salsa verde, Piemonte, salsa verde, carne

Hai provato questa ricetta?

1 Comment

Lascia un commento