Spaghetti alla carbonara

Spaghetti alla carbonara pinit

Oggi proponiamo un must della cucina italiana gli spaghetti alla carbonara tipico piatto del Lazio in particolare di Roma. Il nome carbonara deriva dai boscaioli che lavoravano tra le montagne dell’appennino per fare carbone da legna. Primo piatto con pochi ingredienti ma che devono essere di altissima qualità velocissimo da preparare, infatti il condimento si prepara in una manciata di minuti mentre gli spaghetti sono già in cottura.

RicettaSpaghetti cacio e pepe

Spaghetti alla carbonara

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 15 min Tempo di cottura 10 min Tempo totale 25 min Porzioni: 4 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Ingredienti

Preparazione

  1. Mettere a bollire una pentola con acqua abbondante per cuocere gli spaghetti. Nel frattempo eliminare la cotenna dal guanciale e tagliarlo prima a fette e poi a listarelle. Inserire il guanciale in una padella senza aggiunta di altri grassi. Rosolare a fiamma media, 10 minuti. Una volta rosolato eliminate una parte di grasso formata dal guanciale durante la cottura.
  2. Salate l'acqua e tuffate gli spaghetti. Intanto in una ciotola aggiungete due uova intere e due tuorli, aggiungete metà pecorino grattugiato e il pepe. Amalgamare il tutto con una frusta. Aggiungere un mestolino di acqua di cottura per diluire il composto. Scolare gli spaghetti al dente e aggiungerli nella padella insieme al guanciale e saltarli brevemente per insaporirli. Togliere dal fuoco e versare il composto di uova e pecorino negli spaghetti e amalagamare velocemente. Finire aggiungendo la parte restante del pecorino.
Parole chiave: carbonara, spaghetti, Roma, Lazio, ricetta originale, spaghetti alla carbonara ricetta originale romana

Hai provato questa ricetta?

Lascia un commento